Loading...

Imprese in vetrina

Judith Castelló, quando il design è managerialità al servizio del genio

Judith Castelló, quando il design è managerialità al servizio del genio

Le sue fonti di ispirazione sono i fratelli Castiglioni, protagonisti della grande stagione del design italiano, Le Corbusier e l’estetica essenziale e allo stesso tempo intrisa di eleganza del Paese del Sol levante.

Judith Castelló, 41 anni, designer, ama la semplicità fino al culto della linea. “Quando vidi per la prima volta un’immagine della Lampada Arco disegnata nel 1962 da Achille e Pier Giacomo Castiglioni – dice – fu una vera rivelazione. Un’unica linea, per interpretare e anticipare con genialità ed estremo equilibrio lo spirito dell’Italia degli anni che sarebbero venuti”.

Nata a Cuba, Judith a diciannove anni si trasferisce in Italia per studiare Lettere Moderne, con indirizzo artistico, all’Università di Bologna.

“Fin da piccola – ricorda – sono sempre stata affascinata dalla bellezza, dagli arredi e tutto quanto riguardava la casa. Quando sono cresciuta, si sparse la voce che avessi gusto e amici e conoscenti mi chiedevano consigli per arredare le loro abitazioni. Naturalmente la cosa mi faceva piacere – prosegue – ma allo stesso tempo, sentivo il bisogno di una formazione solida in ambito umanistico che mi consentisse di comprendere e connettere la bellezza e l’arte ad altre discipline fondamentali come, ad esempio, la filosofia”.

Nel frattempo continua a crescere la passione per le forme e il disegno. “Nel 2011 – riprende Judith Castelló – disegnai il brand per una nuova azienda di arredi nata all’interno dell’impresa dove lavorava il mio attuale marito. Andò bene, mi chiesero da disegnare arredi e dopo poco tempo ho progettato il mio primo modello, la sedia Equis, che è la parola spagnola per la lettera ics”.

Nel 2016 diversi suoi prodotti vengono esposti al Salone del Mobile riscuotendo un buon successo. E’ il “trampolino di lancio” che, dopo “un’attenta e meditata valutazione”, convince Judith ad aprire un proprio studio e diventare imprenditrice.

“Ho avviato l’attività all’inizio di quest’anno – riprende – progettando e realizzando il mio show room. Mi piace definirmi design manager perché seguo personalmente tutto il ciclo del prodotto. I modelli nascono da un disegno nella mia testa, un concetto che poi, per sottrazione, trova la forma e l’abbinamento corretto alla sua funzione. I miei clienti sono principalmente privati e ogni nuovo arredo che creo, sia sedia, tavolo, lampada, divano, mobile, è fortemente personalizzato sulla base delle esigenze. Per i loro nomi utilizzo spesso lo spagnolo, lingua delle mie radici e nelle forme è facile notare richiami all’estetica giapponese che trovo bellissima”.

“Da qualche tempo – aggiunge – ho avviato una linea di prodotti per il settore fashion con una collezione di ciondoli che vengono proposti anche da alcuni negozi. Sono attiva sui social, partecipo ed organizzo eventi, e nel breve futuro – conclude Judith Castelló – il mio obiettivo è strutturare una rete commerciale che mi consenta di raggiungere un pubblico più ampio”.


Nome: Judith Castelló
Attività: Design
Indirizzo: Via Emilia, 57 40064 Ozzano Emilia (BO)
Tel: 051 0235307‬‬‬‬‬‬
Pagina web>>>